Traslochi a Brescia

Per un trasloco veloce, facile e ben riuscito seguite i consigli di Pf Traslochi Brescia. Ti daremo soluzioni per vivere meglio questo breve momento della tua vita, senza mai sottovalutarlo ma soprattutto senza farti prendere dall’ansia. Cambiare casa diventa in realtà più semplice se segui i nostri consigli e il giusto modo di operare che ti illustreremo in queste pagine, ti aiuteremo a pianificare in ogni singolo aspetto il trasloco affinché diventi una piacevole e utile esperienza.

Conto alla rovescia

La casa è comprata, la ristrutturazione è agli sgoccioli, il momento del trasloco si sta rapidamente avvicinando. Se si affronta il problema con metodo e raziocinio non ci saranno brutte sorprese. Chi non ha mai fatto trasloco non ha chiara idea l’idea di quali e quanti problemi comporti. Spesso anche chi ha già traslocato può avere dimenticato qualche dettaglio. Pensiamo perciò sia utile ricordare una lista delle cose che è importante non dimenticarsi prima di traslocare.

Un mese prima

Contattare i servizi di traslochi e sceglierne uno. Se si prenota con buon anticipo, alcune aziende propongono sconti anche del 20% sul tariffario normale. Il trasloco è anche un’opportunità per buttare ciò che non serve più. Conviene cominciare con buon anticipo a preparare i pacchi da trasportare nella nuova casa e ci si accorgerà di avere sempre più cose del previsto. Rifornirsi di scatole e scatoloni, di nastro adesivo, di corde e di un pennello grosso. Si può fare un accordo con un negoziante amico per riciclare gli scatoloni usati altrimenti si dovranno acquistare degli scatoloni piegati. Non dimenticare del materiale adatto a imballare cose fragili come piatti e specchi.

Mancano 15 giorni

Mancano 15 giorni e se non avete ancora cominciato preparate gli scatoloni, accertatevi che l’eventuale inquilino precedente non abbia conti in sospeso che potrebbero in qualsiasi modo creare problemi (con l’amministratore dello stabile, Enel, etc).
Provvedere a disdire i vecchi contratti della luce e del gas e informateci per i subentri o per gli allacciamenti nella nuova casa.

Manca una settimana

Se avete bambini piccoli o animali, assicuratevi che il giorno del trasloco ci sia qualcuno che si prenda cura di loro e trovate una sistemazione presso un parente o amico, almeno il giorno del trasloco. Per i bambini può essere traumatico il cambio di casa ed è quindi meglio prepararli con anticipo all’avvenimento. Una volta che vi sarete sistemati nella nuova casa ricordate di mantenere inalterate le abitudini consolidate di vita famigliare come pranzare o cenare alla stessa ora. Per gli animali domestici prevedete di avere poco tempo a disposizione per loro il giorno del trasloco e pensate a istruire chi se ne prenderà cura sulle abitudini dei bisogni e fornitegli l’occorrente:

  • ciotola con cibo e acqua sufficiente
  • il giocattolo preferito
  • la cuccia
  • quant’altro di pertinenza

Anche le piante vanno preparate con cura per il trasporto: fissate i rami o i tronchi e proteggeteli con involucri antiurto voluminosi, traspiranti e possibilmente trasparenti. Fate fare almeno un doppione delle chiavi della nuova casa da mettere con gli oggetti da tenere a portata di mano.

Il giorno del trasloco

Il giorno prima del trasloco tenete a portata di mano tutto ciò che vi servirà durante il trasloco, compreso il materiale di prima necessità e le chiavi della nuova casa. Se conoscete la persona che prenderà il vostro posto nell’appartamento che lasciate, controllate assieme a lei e scrivete i risultati dell’ultima lettura dei contatori di luce, acqua e gas, se subentrerà al vostro contratto.
Spegnete il frigorifero e asciugatelo. Se non intendete usare il servizio di reindirizzamento fornito dalle Poste mettetevi d’accordo con il portinaio o con un vicino o, se possibile, il nuovo inquilino perché vi spedisca la posta che arriverà al vostro vecchio indirizzo.

È arrivato il momento

E’ arrivato il momento del trasloco. Accertatevi che l’eventuale ditta di trasloco abbia l’indirizzo esatto della nuova casa e un recapito telefonico dove potervi contattare. Concordate l’orario approssimativo di arrivo e arrivate prima di loro. Quando uscite dalla vecchia casa comportatevi come se partiste per una vacanza, staccando luce, acqua e gas. Quando si scaricano, i pacchi devono essere impilati soprattutto se sono pesanti.
Togliete dai pacchi prima di tutto gli oggetti fragili e le eventuali piante e, appena possibile, controllate che le scatole o i mobili, quando vengono scaricati, siano integri. Se notate dei danni contestateli immediatamente. Se è il caso, fate una fotografia degli imballaggi danneggiati prima di aprirli, specie se si tratta di oggetti di valore. Prendete nota delle letture dei contatori della luce e del gas, per evitare spiacevoli sorprese.

Province servite

Operiamo a Brescia e provincia. Copriamo una grande fetta del territorio lombardo, tra cui: Brescia, Cremona, Mantova, Bergamo e Milano