Prima del trasloco controlla tutti i mobili e ragiona bene, forse alcuni sono già troppo vecchi è meglio buttarli che portare al appartamento/casa nuova? I mobili che vanno trasportati dividi a quelli che si smontano ai pezzi e quelli che si può trasportare senza smontarli. Armadi, tavoli, divani, letti e altri mobili grandi meglio smontare, perché in questo caso passano in qualsiasi porta e non mangiano tanto spazio nel furgone del trasloco.

Tutti i pezzi piccoli, elementi di fissaggio, accessori, bulloni, cacciaviti, pezzi di ricambio, chiavi e maniglie raccogli nelle bustine. Sopra le bustine scrivi di quali mobili sono tutti questi pezzi piccoli. Tutte le bustine metti in una scatola con scritto sopra “FORNITURA”.

I pezzi più grandi invece si mettono uno sopra l’altro con i pezzi di cartone o qualsiasi alto tipo di materiale di imballaggio tra ogni pezzo del mobile. Dopo si imballano tutti insieme con il film, il cartone e lo scotch. Sopra si indica il quale mobile è stato imballato e in che stanza bisogna portarlo.

I mobili che non vengono smontati (poltrone, sedie, tavolini, armadietti) si imballano con il film e lo scotch per non sporcarli e non grattarli durante il trasporto.